Yahoo Web Search

  1. Facciamo i conti con il secessionismo in Catalogna

    www.mentepolitica.it › articolo › facciamo-i-conti

    Sep 26, 2015 · Questa è stata la linea della Commissione sin dai tempi della presidenza Prodi. I media locali catalani, però, rassicurano gli elettori: promettono che è impossibile uscire dall’Unione, che non esistono pericoli economici e che la Catalogna è ricca e forte, e che da sola lo sarà ancor di più (come la Danimarca o l’Olanda, dicono).

  2. Catalogna ed altri disastri - Come Don Chisciotte

    comedonchisciotte.org › catalogna-ed-altri-disastri

    Oct 04, 2017 · Supportare la Catalogna è un passo necessario per porre fine al fascismo in Europa. Gli americani non sanno molto della guerra civile spagnola (1936-1939) e della lunga dittatura conseguente. Bisogna conoscerla per capire bene l’attuale situazione in Spagna ed in Catalogna.

  3. SanSperArte – SPARADESU

    pierluigimarotto.wordpress.com › sarditudine

    SanSperArte. SANSPERATO [San Sperate], villaggio della Sardegna, nella provincia, prefettura e divisione di Cagliari, compreso nel mandamento di Villasor, e nell’antica curatoria di Decimo, dipartimento dell’antico regno di Cagliari. Il nome primitivo di questo paese pare sia stato Ortixedro o Orticedro: l’attuale trovasi la prima volta ...

  4. L’Europa e il crocevia catalano [di Stefano Puddu Crespellani ...

    www.sardegnasoprattutto.com › archives › 17210

    Apr 06, 2018 · La Catalogna è ormai problema interno dell’Europa, e una quantità crescente di cittadini internazionali sta seguendo con il fiato sospeso questa vicenda. Al di là delle simpatie (o antipatie) nei confronti di questo popolo caparbio in mobilitazione costante, la gente percepisce che questo tema, sia pure indirettamente, lo riguarda.

  5. Storia della Sicilia - Wikipedia

    it.wikipedia.org › wiki › Storia_della_Sicilia

    La storia della Sicilia, l'isola più grande del mar Mediterraneo per superficie e popolazione, è stata influenzata dai tanti gruppi etnici che sono passati sul suo territorio. Grazie alla sua posizione geografica, essa ha rivestito un ruolo di grande importanza negli eventi storici che hanno avuto come protagonisti i popoli del Mediterraneo.

  6. LA DIFESA COSTIERA DEL REGNO DI SARDEGNA DAL XVI AL XIX SECOLO ... ancora ai giorn i nostri. 13 A titolo di raffronto la distanza della Sardegna dalla Sicilia è di di 280 km, dalla Tunisia di 180 ...

  7. Elena & Alessia: una coppia di artiste fulltimers - ORMEsulMONDO

    www.ormesulmondo.com › elena-alessia-una-coppia-di

    Come lo avete scelto e perché. Inizialmente non avevamo assolutamente idea di quale camper acquistare perché non sapevamo quasi nulla. Avevamo un certo budget sia per l’acquisto che per i successivi lavori e quindi, onde evitare qualche enorme fregatura, ci siamo fatte aiutare nella scelta da un fidato amico della mamma di Elena che non solo è camperista da tutta la sua vita, ma in ...

  8. Catalogna libera! - Pagina 25

    forum.termometropolitico.it › 650848-catalogna

    May 11, 2017 · Da Bruxelles Puigdemont twitta "Il governo legittimo della Catalogna - commenta su Twitter - è stato incarcerato per le sue idee e per essere stato fedele al mandato approvato dal parlamento catalano. Il clan furioso della 155 (la legge che è stata applicata da Madrid per destituire il governo, ndr) vuole il carcere.

  9. Gli Istituti Italiani di Cultura - Progetto Radici

    www.progetto-radici.it › 2019/01/21 › gli-istituti

    Jan 21, 2019 · Bruxelles, Belgio: In un certo qual modo anticipato dalla fondazione della “Casa degli Italiani” (1932), prende l’attuale nome dal 1946. Ospita una sala teatrale-cinematografica. Bucarest, Romania: Nato nell’aprile 1924 su volontà di Ramiro Ortiz in collaborazione con Eugen Lovinescu e Nicolae Iorga, chiuse su ordine delle Autorità ...

  10. A vent’anni dai bombardamenti sulla Jugoslava – La Bottega ...

    www.labottegadelbarbieri.org › a-ventanni-dai

    Mar 20, 2019 · ZJ: L’attuale opposizione serba è composta principalmente dai resti dell’ex DOS (Opposizione Democratica di Serbia) che nell’ottobre 2000 aveva rovesciato il presidente Slobodan Milosevic e nel 2001 lo ha incostituzionalmente consegnato al Tribunale dell’Aia, con l’aiuto decisivo dei servizi segreti occidentali.